porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Le divise umiliate
8 gennaio 2017
Dal vostro inviato di Imperia, provincia leader dei suicidi nel Paese tra i più corrotti d'Europa.

La Polizia Postale funziona benissimo, meglio chiuderla.LA DENUNCIA DEL COISP
polizia-postale-3
Di fronte al moltiplicarsi dei delitti informatici la Polizia Postale di tutta Italia ha dato nel tempo prova di grande professionalità, andrebbe decuplicata.
Negli anni passati ad Imperia , in nome di una presunta riorganizzazione, eravamo stati avvisati del progressivo smantellamento della squadra diretta dall'Ispettore Bracco.L'azione di ridimensionamento, lenta ma inesorabile, per la gioia di truffatori e pedofili, continua.Questo capitale buttato al vento, umiliato,  non appartiene né ad Alfano né a Minniti, é dei cittadini italiani.Un'ennesimo furto al quale dobbiamo assistere senza poter incidere.

Via le mense alla Polizia Penitenziaria di Sanremo Valle Armea ed Imperia
LA NOTIZIA
Incredibile ma vero, dovranno portarsi da casa la gamella o il panino con prosciutto e polifosfati.
Stento a credere la notizia, che una guardia carceraria batta un colpo.
Molto più umani ed in proporzione più efficaci di chi li organizza, gli agenti della Polizia Penitenziaria cercano di rendere meno squallido il soggiorno dei loro ospiti.
Di riabilitazione neanche l'ombra.

Affumicati come i salmoni
Nel giugno del 2013 il SAPPA della Liguria  aveva fatto sentire la propria voce in merito alla salubrità del carcere di Sanremo Valle Armea:siamo qui per fare espiare una pena, non per intossicare beusi1nel fumo detenuti e personale.Dei residenti non parliamone, quelli sono italiani che contano ancora meno.
Regolarmente nel centro di compostaggio posto a breve distanza dalla casa penitenziaria si scatenava un provvidenziale incendio che bruciava un compost che nessuno voleva, nel quale erano stati mescolati fanghi da depurazione industriale e civile.
Bruciarono questo mix proibito nella Centrale a biomasse di Bevera ma i filtri a manica prendevano fuoco e tonnellate di polveri sottili ed ultrasottili sono state cosi' rilasciate nell'ambiente. Fatte respirare ai cittadini. Ma dove sono finite le inchieste su queste combustioni assassine, forse ci dobbiamo accontentare dei titoloni sui giornali?

Le inchieste perfette che approdano al nulla
Nella provincia che fu ed é tutt'ora di Claudio Scajola,  decine di inchieste perfette condotte del Corpo Forestale, Guardia di Finanza,  Polizia dello Stato e Carabinieri sono scomparse nel nulla o sono state azzerate nei vari gradi di giudizio.In proporzione l'azione dell'apparato dello Stato coi blogger si é rivelata molto più efficace.Dario Desiglioli di Cervo si é suicidato ed il sottoscritto ha gia pagato molto e non é finita, soprattuto per l'azione di una magistrato che in tempi diversi ha fatto condannare (e pagare)  diversi blogger e giornalisti che di lui si sono interessati.
Certo che sono talmente poche le voci libere che.......una zona di ripopolamento, magari..........
Mi aspettavo d'essere "sparato" da un mafioso, non da un magistrato.

Non suicidatevi fratelli, non lo fate
Quando nel 1982 facevo il carabiniere a San Damiano Macra (CN) la pistola l'avevo ed il mitra anche.Per un certo periodo, nella mia percezione di ventenne lunghissimo, i mie i compagni di caserma mi hanno trattato molto male.Il comandante sardo Meli no, lui mi trattava  benissimo e mi é stato di grande aiuto. Pochi mesi dopo il mio congedo un carabiniere ausiliario piemontese di servizio a Perinaldo s'é sparato.
Non sparatevi uomini in divisa, siete in troppi a cedere.Tefonatemi al 333 7337 412, venitemi con me a lavorare nelle api.Cambiate vita ma non buttatela.

Un caro saluto dal vostro blogger-pregiudicato Marco Ballestra





 
RocketTheme Joomla Templates