porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Chi conta su Claudio Scajola puo' contare su Sanremonews
3 novembre 2016
Scandaloso l'articolo  apparso ieri sul giornale online diretto da Carlo Alessi,ritratto nella foto sotto a sx,  tutto volto a banalizzare, ad infangare la figura di Chistian Abbondanza, uno dei testimoni d'accusa al processo Breakfast in corso a Reggio Calabria, che vede tra gli imputati l'ex ministro imperiese Claudio Scajola presunto favoreggiatore del latitante Matacena condannato per mafia.
L'articolo é posto in modo da banalizzare anche  l'impegno del pm antimafia Giuseppe Lombardo e della Dda di Reggio Calabria, guidata da Federico Cafiero De Raho,a mio avviso due Falcone e Scajo_Mata_Rizzo-H140515190430Borsellino al momento vivi. Due magistrati straordinariamente capaci e positivi che meriterebbero sicuramente più mezzi e uomini a loro disposizione.
Carlo-AlessiCaro Alessi, toccato il fondo si puo' solo risalire

Inutile dire che la 'ndrangheta viene riportata come  un dettaglio della storia e l'imputato vero per il Tribunale-Sanremonews é proprio Abbondanza, che ha la forza e le capacità di indagare per proprio conto sulle commistioni tra mondo della politica, affari e mafia, denunciare all'Autorità Giudiziaria e testimoniare nei processi che a volte seguono.
Sanremonews infanga, condanna, lapida Abbondanza ed assolve Claudio Scajola il perseguitato, condizionando pesantemente l'opinione pubblica e falsando lo stato delle cose.
Il direttore di Sanremonews, il pubblico ministrero che processa Abbondanza usa per le vicende che riguardano il sottoscritto  lo stesso metro di gomma.
Se ne guarda bene dal dare alle assoluzioni lo stesso risalto che riserva alle condanne, magari di primo grado.
In Italia la libertà d'espressione, ed evidentemente anche quella di testiminoniare il vero, sono cose che in pochi s'azzardano ancora a fare e figure come quelle di Carlo Alessi e Sanremonews danno un loro fattivo contributo affinché tutto rientri "nella rassicurante normalità".Silenzio,Omertà e Mistificazione sono le parole d'ordine del nostro ponente ligure nel quale tutto cio' che conta deve avvenire sottotraccia, lontano da occhi indiscreti e magari deciso in una coltivazione di limoni nella Piana di Gioia Tauro.
Avanti cosi', assicurandosi un posto al sole in questo "sistema" che il mondo non ci invidia .
Buona stampa (nei sogni) a tutti
Marco Ballestra

Accadeva a Vallecrosia nel gennaio 2011:
Mafia, i clan preparavano un attentato ai carabinieri

«Bisogna dare una lezione ai carabinieri, si stanno allargando troppo. Bisogna trasformarli in cadaveri».
Buona giornata Carlo Alessi ed anche al tuo editore Enrico Anghilante

 
RocketTheme Joomla Templates