porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Non é un'estorsione, é senso pratico
30 ottobre 2016
Da  la riviera.it
Ventimiglia - Rischia di saltare la realizzazione del Ponte di Bevera. Il Comune di Ventimiglia, infatti, batte cassa alla Regione, sostenendo che secondo calcoli dell'Ufficio Tecnico servono 3 milioni e elemosina145 mila euro per realizzare l'opera, contro i circa 2 milioni e 650 mila di partenza, ma la Giunta Toti replica con un secco no ed ora, se il Comune non troverà al differenza, l'opera, i cui lavori avrebbero dovuto iniziare entro il 2018, potrebbe saltare o essere rimandata a chissà quando. E' il 19 ottobre, quando il sindaco della città di confine Enrico Ioculano scrive alla Regione, la quale attraverso fondi europei si era già impegnata a finanziare il 78,48 per cento dell'opera (ma evidentemente non basta).

Il Comune fa sapere che servono altri soldi e sollecita, il 20 ottobre, arriva la replica dell'assessore Giacomo Giampedrone, che nel sottolineare come la Giunta Toti abbia già fatto tanta fatica a reperire quei soldi destinati alla realizzazione del ponte, ricorda pure che il Comune si era impegnato a finanziare la restante parte. Col fatto, tra l'altro, che il Comune perda anche quei 2 milioni e 147mila euro di fondi europei.

sgarabottolo-ioculanoPreoccupazione da parte del consigliere comunale di minoranza Giovanni Ballestra, che avverte: "Sono costernato di quanto sta accadendo ed ora tutti i nodi vengono al pettine. Mi sembra davvero strano che il Comune non riesca a trovare i soldi per realizzare l'opera pubblica maggiormente necessaria a Ventimiglia, almeno al momento". E poi. "Si tratta di un ponte che da oltre cento anni garantisce la viabilità dell'intera vallata".

Fabrizio Tenerelli

E' senso pratico, qualche soldo in più assicurerà maggiore serenità e qualche ricca consulenza ai compagni di partito e di merende.
I sacrifici li fanno fare agli altri.Come ho avuto modo di dire qualche sera fa all'assessore Pio Guido Felici, cercate di realizzare qualcosa di concreto, offrite all'amministrazione che vi succederà qualcosa di cantierabile, come avete copiosamente ereditato dalla precedente amministrazione Scullino-Prestileo.
Essere belli, giovani e laureati non é un traguardo ma la base dalla quale partire.Cercate di non sperperare altre risorse in vergognose consulenze e progettazioni irrealizzabili.
Auguri
M.B.

 
RocketTheme Joomla Templates