porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Alfano, l'ego che assolve
21 ottobre 2016alfano-cascio
da Il Fatto Quotidiano online

Sicilia, Cascio (Ncd) condannato per corruzione: "Lavori in villa in cambio di fondi Ue al resort". Alfano: "Per lui amicizia e fiducia, è innocente"


Aveva favorito due imprenditori che avevano chiesto l'erogazione di alcuni finanziamenti europei: sei milioni di euro utilizzati per realizzare un resort con campo da golf sulle Madonie. In cambio aveva ottenuto la sistemazione gratuita della sua villetta a Collesano, proprio nei pressi della lussuosa struttura turistica costruita grazie al denaro ottenuto da Bruxelles. Per questo motivo il gup del tribunale di Palermo Guglielmo Nicastro ha condannato a due anni e otto mesi di carcere Francesco Cascio, coordinatore e deputato regionale del Nuovo Centrodestra, ex presidente dell'Assemblea regionale siciliana. L'esponente del partito di Angelino Alfano era accusato di corruzione ed è stato colto da un malore subito dopo che il gup ha letto la sentenza di condanna nei suoi confronti. Poco male, perché subito dopo si è precipitato il ministro dell'Interno a garantire di persona la sua innocenza, nonostante la condanna appena incassata: una situazione ai limiti dell'ossimoro. "Ho sentito l'onorevole Francesco Cascio per ribadirgli amicizia, stima e fiducia nella sua persona e nella sua innocenza che sono convinto riuscirà a provare in appello. L'articolo 27 della Costituzione è tuttora in vigore e ci consente, e al tempo stesso impone, di considerarlo innocente", ha detto Alfano, annunciando di aver "convintamente respinto" le dimissioni del deputato siciliano da coordinatore regionale di Ncd.

Nella foto il duo Alfano&Cascio: Al Fascio

Le stampelle di Renzi tutte Ordine e Pulizia

NUOVO CENTRODESTRA: CARIDI, I VOTI DELLA 'NDRANGHETA E ALFANO MINISTRO DELL'INTERNO .

E Antonio Stefano Caridi, prima dell'arresto per mafia, volevano metterlo nella Commissione Parlamentare Antimafia, mica nella DDA Ligure

Si viaggia in Alfa Romeo                                                      
 
RocketTheme Joomla Templates