porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Hotel California
13 luglio 2016 Lo Stato c'é e si muove anche.moduli-esterno
Aspettando lo Stato a volte si muore.

Tutti i politici che recentemente hanno sfilato alla processione del Padre Santo di Camporosso si sono defilati alla chetichella. A portare la croce con dignità ed onore c'é rimasto il nostro Vescovo Antonio Suetta.
maurizio-morabito




Dove sei Maurizio Morabito cattolico, vicesindaco di Camporosso, il più votato in assoluto?





gibelli-muro


Dove sei Sindaco Davide Gibelli cattolico e di sinistra?
La vostra lista vincente era "Camporosso nel Cuore". E' rimasto nel vostro cuore un po di spazio anche per gli altri?






scajola-marco-primo



Dove sei Assessore regionale Marco Scajola cattolico sempre presente agli eventi religiosi?






Non é forse questo il momento di compiere uno sforzo positivo e di aprire le nostre collettività a questa gente disperata che attende paziente un nostro gesto d'ospitalità.nov2015_190
Cosa vuol dire essere cattolici e ancor più di sinistra se poi si gira la testa di fronte ad una emergenza umanitaria del genere?
Forza Marco Scajola, coinvolgi questi due tuoi amici, facciamo qualcosa assieme nel mio terreno di Camporosso.Non é mai troppo tardi per fare del bene.

Nella foto sopra il campo in fase d'allestimento a Ventimiglia per ospitare circa centocinquanta migranti degli ottocento/mille disperati che stazionano da mesi e che, come dicevo,  solo nel grande sforzo compiuto dal Vescovo Suetta, dai parroci e molti cittadini, hanno trovato conforto ed accoglienza.

Per questi moduli abitativi, parere personale, provo una decisa repulsione. Përo' , quando andai in Prefettura ad Imperia offrendomi di organizzare un campo di migranti, mi disse la Dottoressa Lazzari che questa era la sola possibilità di dare accoglienza a questa gente nelle zone classificate dal P.U.C. come agricole. Chiaramente, se il Sindaco Gibelli , la Prefettura di Imperia e la Regione Liguria fossero tutti e tre soggetti positivi ed attivi, si potrebbe offrire ben altro a costi decisamente più contenuti.
Sono un sognatore, un fesso?




Vi metto un po di musica d'altri tempi, quando ancora sognavo la California e di farne un  pezzo dalle mie parti.
Marco Ballestra
 
RocketTheme Joomla Templates