porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Pensavo fosse un mutuo invece era un calesse!

1 dicembre 2015
Camporosso, molto in rosso.Questo é il titolo che durante il dibattito di ieri sera, nel corso del Consiglio comunale di Camporosso, pensavo di dare a questo post.
Il fumo e l'arrosto. Un'altro titolo che potrebbe andare bene.

Preciso che io sono un'ignorante e mia moglie il segretario generale di un piccolo comune francese con grandissime difficoltà calessefinanziarie,come tanti che purtroppo non hanno importanti risorse proprie.In Francia il bilancio di un'ente pubblico é una cosa seria ed in questo momento di difficoltà gli amministratori di questo comune hanno chiesto alla Prefettura di Nizza ed alla Court des Comptes d'essere seguiti da vicino, consigliati su cosa, come e quanto tagliare, nel tentativo dall'esisto non scontato di evitare un commissariamento,di conservare una gestione finanziaria autonoma ed una certa dignità.
Ieri sera, nel corso del consiglio comunale, ho appreso che l'Amministrazione Gibelli-Morabito intende accedere ad un finanziamento di euro 500.000 per poter pagare i debiti che il Comune di Camporosso ha principalmente con due comuni limitrofi, Vallecrosia e Ventimiglia, in merito alla gestione consortile del depuratore ed altro, con i fornitori privati e tirare a compare.
Una pompata di liquidità da ripartire nel bilancio dei prossimi vent'anni.Un tasso di interesse piuttosto contenuto, mi pare 0.75% annuo ed il signore che scriveva gli appunti sul dibattito in corso mi ha detto che é un tasso fisso*.
In francese, scherzandoci sopra, questi 500.000 euro si potrebbero definire de l'argent de poche, i soldini che i genitori danno al figlio per sbrigare le spesucce.
Si, perché il consigliere capogruppo di minoranza Marco Bertaina che l'ha chiamato mutuo se lo sono mangiato, il termine era assolutamente fuoriluogo, inappropriato, degno di un consigliere indegno.
Preciso che Bertaina ha ripetuto tante volte, troppe, che era sua intenzione ricorrere alla Corte dei Conti, non di Nizza ma di Genova, per segnalare questa operazione che a suo avviso é un'anomalia gestionale.
Il segretario comunale non si é scomposto, il Sindaco Gibelli ha schernito Bertaina per queste preoccupazioni da petit maitre e la ripetitività reiterata di un'espostizione che stancava il folto pubblico, tre persone. Repetita a volte non iuvant.
Il segretario comunale col quale ho fatto la strada fino al parcheggio mi ha spiegato che non é un mutuo ma un'anticipo di liquidità , in poche parole une fleur, un petit agrement, un moment de bonheur.
Mia moglie dice che in Francia i finanziamenti non definibili mutui, denominati avances de tresorerie, sono autorizzati in modo temporaneo, come anticipazione di cassa da appianare al più presto nella gestione ordinaria del quotidiano.
Lunedi', utilizzi 50.000 euro per pagare 50.000 euro di fatture ed il venerdi' successivo azzeri il conto con le entrate della settimana. Lo si chiede ad una banca privata o alla Caisse de depots e consignations, ha la durata di un'anno rinnovabile e deve essere azzerato al 31 di dicembre altrimenti ci sono degli interessi di mora a carico dell'ente.

Sempre mia moglie dice che se l'avance de tresorerie non lo usi a quel modo ma  in parte per pagare i debiti e sai che ha una durata ventennale con un'interesse annuale fisso e un mutuo bello e buono.C'est la France!
I mutui sono comunque autorizzati in Francia solo per realizzare nuovi investimenti e non per pagare i debiti.
Altro fatto incredibile, i residui attivi riportati a bilancio a Camporosso sono la bella cifra di 1.300.000 euro che il sindaco Architetto Gibelli, nel corso dell'esposizione, ha definito perlopiù inesigibili. In Francia riportarli in bilancio come entrate possibili certificherebbe il fatto d'esser di fronte ad un bilancio falso.(faux bilan comptable)
Da quel che ho sentito eri sera nell'esercizio del 2014 é stata fatta una grande operazione contro l'evasione tributaria.
Evasione prevista 300.000, evasione accertata 300.000, riscossi 0 (zero).
Alla minoranza che ne ha fatto richiesta non é stato possibile vedere l'elenco di questi accertamenti alla "Commissario Rex" e neppure le fatture inevase.
Anche sul termine inevase Bertaina ha ricevuto una lezione di stile che diventa sostanza:ma cosa intendeva lei con il temine inevaso, ha inquisito il segretario?
Dalla letture della lettera del responsabile del servizio contabile  nasceva la necessità d'un chiarimento da lana caprina:
oggetto, fatture inevase
_Lei intendeva quelle per le quali é pronto il mandato di pagamento che pero' non é stato ancora fatto o quelle al momento non pagate e neppure in itinere?_
Mi sembrava di essere in quelle riunioni di condominio nelle quali le parole ruotano a filo soffitto, saturando l'aria che man mano ti manca ed hai suna sola certezza, d'esser fritto.

Il consigliere Bertaina si preoccupa per quello che avranno da pagare in futuro gli attuali bambini di Camporosso.Io ci ho pensato sopra, aldo-rossiBertaina ed io non abbiamo figli ed i figli di quelli che hanno le ali ai piedi appena potranno le useranno per trasferirsi all'estero.
Il capogruppo di maggioranza Rossi Aldo(in rosso nella foto), medico, ha detto che questi 500.000 euro sono grasso che cola e mancava il gesto di leccare il muro.
Di gesti e di cambi d'umore in questo consiglio il signor Rossi ne ha fatti molti. Ha detto che l'anno prossimo, se sarà possibile, ne otterranno altri 500.000 ed altri ancora.
Ha ragione: se disponi di una pompa di plasma compatibile ok+, cose te ne frega se il paziente ha un'emorraggia nello stomaco?
Pensavo fosse un bilancio lacrime e sangue ed  invece é un'albero della cuccagna.
Io ho visto il Sindaco Gibelli come la fata dai peli turchini ed ho chiesto se posso avere per natale una scatola di Lego tutti Rossi:la vie en rouge
Si sono complimentati per la scelta del colore e mi hanno detto che si puo' fare.
Elle est pas belle la vie?
E.P. (Edith Piffero)

*a Camporosso c'é ancora lo scribano, perché, nonostante le ripetute richieste della minoranza, la registrazione elettronica delle sedute non s'ha da fare.
La bella scrittura lo rallenta e resta traccia di quel che riesce.Baffone lo abbia in gloria

 
RocketTheme Joomla Templates