porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Sarà difficile dimostrare la relazione diretta tra le le morti, le gravi patologie, con la Centrale a Biomasse di Bevera ed i roghi che ciclicamente svuotavano il deposito del centro di compostaggio di Beusi
6 maggio 2013 Ci si puo' ammalare in un ambiente sano ma, purtroppo, non si puo'restrare sani in un ambiente malato.I numerosi roghi che provvidenzialmente svuotavano il deposito del centro di compostaggio di Beusi (Sanremo) dal compost che nessuno voleva, invadevano  per giorni e per notti le case del comprensorio ed intossicavano i detenuti ed il personale della Polizia Penitenziaria della casa circondariale  di Sanremo-Valle Armea.Questi sono fatti accaduti e documentati dai Vigili del Fuoco e tanto altro, nessuno li puo' negare.Che questi fumi cosi' tossici, tanto simili a quelli che uscivano dal camino della Centrale a biomasse di Bevera, provocheranno gravi patologie e non solo respiratorie ed anche una serie di decessi, é scontato. Molto difficile sarà dimostrarlo.Andrebbe a quel punto confrontare gli inquinanti rilevati delle biopsie con quelli generati dalle combustioni delle plastiche e dei fanghi, civile ed industriali, mescolati al "compost del Diavolo".Andrebbe che l'ASL e l'ARPAL agissero subito prelevando i campioni presenti nel piazzale, nelle pieghe dei luoghi che ne conservano un campione rappresentativo di cio' che é stato.Andrebbero troppe cose a quel punto per avere giustizia.Purtroppo nella ASL e nell'ARPAL alcuni personaggi hanno servito il Diavolo, lo hanno sostenuto in ogni frangente, e ci sarebbe da esser più ottimisti nel rivolgersi ad un sicario di Toto' Riina. Stesso discorso per la cava discarica di Arma di Taggia/Castellaro di Rocche Croaire e tante altre amenità provinciali.Ora potete denunciarmi per procurato allarme.Avete una faccia di bronzo che potrebbe portarVi a farlo.Gli organi di controllo hanno spesso certificato il falso, telefonato con giorni di anticipo alle aziende che inquinavano, per avvisare dei controlli "a sorpresa" che si accingevano a compiere. A noi ci tocca di mantenerVi con un tenore di vita superiore al nostro e subirVi.Andate di corsa a pulire il piazzale, prima che il Prefetto di Imperia Dottoressa Fiamma Spena legga queste poche righe, si renda conto della situazione e disponga immediati controlli da parte di soggetti terzi.Il Sindaco di Sanremo Maurizio Zoccarato si produrrà in un blitz oppure no?La tutela della salute dei cittadini, detenuti compresi, non é forse una delle responsabilità primarie che investono un primo cittadino?Un suggeriemnto:andate dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Imperia e raccontate quello che sapete. Sanno moltissime cose, il vostro nome potrebbe già essere nell'elenco dei soggetti attenzionati.Andate e collaborate con le indagini, alleggerite la vostra posizione.Buona giornata da Marco Ballestra
 
RocketTheme Joomla Templates