porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Chi é causa del suo mal, nella fattispecie io, pianga se tesso
3 dicembre 2012  pubblico oggi  questo scritto di due giorni fa;

Ieri ho parlato con l'Avvocato Guglielmo Busatto, il legale che mi difende nei processi per i quali é competente il Tribunale di Torino.
Ancora una volta un professionista capace m'ha rispiegato il confine tra il diritto all'espressione, anche costellato da un pesante satira, dalla diffamazione, la lesione dei Diritti Assoluti di un cittadino.
Aspettandolo nella sala d'attesa del suo studio, appesa ad un muro in prossimtà d'una finestra dove la gente scorreva veloce, la Dichiarazione dei Diritti dell'Uomo e del Cittadino.
M'e bastato leggere i primi due articoli per capire d'aver travalicato questo limite e d'aver diffamato, pur non volendo, nel corso di questi quasi cinque anni di attività di blogger svariate persone, con le quali mi scuso.
Nel corso del rientro a casa mi sono sentito telefonicamente con il giornalista Fabrizio Tenerelli che, tornando sull'argomento, mi ha fatto rimarcare la pesantezza d'un sottotitolo che lo riguardava, posto sotto una foto di mafiosi statunitensi,degli anni 30, al tempo del proibizionsmo.
Arrivato a casa sono andato a cercare questo post e mi sono reso conto che Tenerelli ha ragione in pieno, che sono indifendibile.
Una battuta da bar é un lampo di sarcasmo tra due frizzantini.Una battuta da bar scritta su un sito che permane e circola nel web é molto di più.Un'imperdonabile colpa.
Decido cosi' di depubblicare tutto lo storico del sito, lasciando gli ultimi due post. Mi scuso con le persone che ho offeso. Afrrontero' i processi nei quali sono imputato, cercando di contenere i danni per me stesso ed  alla mia famiglia.
Non sono un martire del sistema giudiziario, come in svariati post ho sott'inteso d'essere, ma una persona che in più occasioni ha sbagliato.
Resta inteso che questo sito continuerà ad occuparsi degli stessi argomenti e, inevitabilmente, delle stesse persone.
Se avro' tempo, magari maturando la scarlattina, ripubblichero' altri post  dello storico,mondati dalle infelici frasi in essi contenuti.
Grazie per attenzione
Marco Ballestra
 
RocketTheme Joomla Templates