Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Bordighera:Beppe Grillo li cerca sani, certamente vergini, possibilmente laureati
1°maggio 2012franco-di-cagno-movimento-5-stelle-riviera24
Un' amico mi ha segnalato la scesa in campo di Franco Di Cagno per la Moviemnto Cinque Stelle  organizzato da Beppe Grillo.Pensavo mi prendesse in giro.
Candidato sindaco a Bordighera."Cri Cri" Di Cagno, il nuovo che avanza!
Bordighera é una città che si regge sul riciclaggio.Dove non si realizzano le vendite senza scontrini ma gli scontrini senza le vendite.Hahaha!!!
Dove chi stà per fallire raddoppia.
Chiaramente, scrivendo questa cosa , come ne ho scritto tante altre, mi espongo moltissimo.
La Guardia di Finanza non vede questo traffico che va avanti da molti anni, ha altro da fare.
Le associazioni di categoria firmano protocolli e tradiscono lo Stato.Tacciono, avranno i loro motivi per  permettere a questa silenziosa cancrena di estendersi.I commercianti onesti sono destinati all'estinzione e manipolati dai loro stessi rappresentanti.
nicola-iorio_259412riviera24Il PD in mano a Nicola Iorio (foto a sx) espone acquerelli al Circolo culturale "Il catetere" e non intende fare ne politica ne tantomeno le primarie.Potrebbe vincerle la Donatella Albano, non massona.Pericolosa perché ama la città e parte della città la ama.

Bordighera, la città di un festival di un umorismo a denti sempre più stretti.
Con un capillare controllo massonico del territorio e delle segreterie dei partiti, dei movimenti che conoscono l'alba.Lordati sul nascere come avvenne per la Lega Nord Padania.
Tutto questo, in vista della revisione dello strumento urbanistico.Il "piano forte" non puo' permettersi di avere neppure un tasto rotto.Vendersi il territorio a pezzi e l'unica attività dopante che tiene in piedi una frotta di parassiti del terziario diversamente inabili.Non sanno inventarsi nulla.Ricalcano un copione consolidato e la loro forza é restare li', aspettando di  prenderne un boccone.

Ma chi é questo faro bordigotto che spunta dalle mutande del nostro Beppe nazionale? Un signore che, pur calcando  da trent'anni  la scena, pretende di affiliare solo giovani illibati che non siano mai stati punciuti da alcuno?

Questa é una sommaria biografia del signor Di Cagno, suscettibile di miglioramenti in corso d'opera.
Fratello Franco , se qualcosa non coincide, restiamo a disposizione.

Ecco la sua dichiarazione ad una stampa più che amica, che ammicca e non informa:
Bordighera - "Voglio presentare una lista per le prossime elezioni amministrative con il MoVimento 5 Stelle di Beppe Grillo, formandola con persone giovani e motivate che non abbiamo contatti con movimenti politici e che non si siamo mai candidati"

Il Fratello Franco di Cagno,un boccone avvelenato per Beppe Grillo, obbediente alla loggia,  lo trovi in questo ampio elenco

Di origine pugliese, dove milita nelle file del Movimento Sociale Italiano MSI
Durante uno sbarco di saraceni si infila nella mischia e punta direttamente alla cambusa.
Si scopre Repubbli-cano, poi Liberale.
Entra in Forza Italia e va diritto al cuore (core business) Di Cagno Sindaco  (e perbacco!)
Poi ritenta con una lista civica con Farotto Sindaco, e continua a fiammeggiare.
Ha una apprezzatissima agenzia assicurativa.Oltre la poliza auto, se riesce, tessera pure per il FLI di Franco Colacito.
Co&Renza
Marco Ballestra
 
RocketTheme Joomla Templates