porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Fermiamo la distruzione del Rio Muratone (Rio Carne) a Pigna!
24 agosto 2016rio-carne
Ma questo é uno scherzo di mezzo agosto o una notizia vera?

Devastare due angoli incontaminati come questi, che conosco benissimo, dove tra i due corsi d'acqua ho un apiario da favola, praticamente per produrre una quantità di energia elettrica risibile.Ditemi per cortesia che é una presa in giro.
Se l'allerta fosse fondata su fatti veri, la mobilitazione dei prossimi giorni sarebbe fortissima
Marco Ballestra

La presunta notizia:
E' stato avviato il procedimento di autorizzazione unica alla realizzazione di un impianto idroelettrico di potenza media annua pari a 49 Kw sul Rio Carne sito nel Comune di Pigna. La concessione è stata affidata alla ditta Remna S.r.l. con sede legale in Via Appiani 12, Milano. Tale opera , se realizzata, andrebbe a distruggere definitivamente un eco sistema, oltre che danneggiare luoghi di indiscutibile bellezza, storico riferimento per le persone del luogo e meta di molti turisti. Fimando la petizione chiediamo che non vengano concesse le dovute autorizzazioni all'esecuzione dei lavori, chiediamo che l'Amministrazione e gli organi competenti tutelino il nostro patrimonio naturalistico, il Rio Carne non si tocca!
Firmate e condividete!.
 
Frasi memorabili ed inascoltato inconscio
21 agosto 2016
Sulla pagina goliardica  fb dell'Avvocato Marco Mazzola, il 25 luglio scorso, viene pubblicata un'immagine corredata da una frase, possibile spunto di riflessioni infinite.
Pochi giorni dopo, in piena pausa olimpica e prima dei rituali fuochi assolutamente non fatui, l'Avvocato é convolato a nozze con la donna amata.
Allora,dopo anni di lunga e faticosa selezione, "il Momento" é arrivato anche per lui.mazzola-moto
Dalla Redazione di Alzalatesta i più sinceri auguri!!
arriva-il-momento
 
L'isola é felice
21 agosto 2016
Imperia suicida a 55 anni a Porto Maurizio |Sanremo morto l'anziano che si era sparato alla testa


 
Lo spirito é forte, ma la carne....
18 agosto 2016
Leader spirituale scappa con la cassa?  (la notizia) Ditemi di no


Ventimiglia, ex tesoriere svuota il conto del centro culturale islamico. Licenziato l'Imam
E' lotta interna tra il gruppo capeggiato da Mohammed Babi e quello che appoggia il nuovo presidente del centro, Chakib Abdelhak
 
La Libertà di dire Si!
17 agosto 2016paesedeibalocchi
Il mistico di Collodi piega anche l'ANPI ai suoi voleri.
A mio avviso, foto terribili come quella sotto andrebbero appese nelle scuole superiori e nelle università.

Referendum costituzionale, Anpi diserta la Festa dell'Unità di Bologna: "Vietato parlare del No ai nostri banchetti"

A meno di dieci giorni dall'apertura scoppia una nuova polemica tra partigiani e Pd. Reduci e associati invitati, ma con divieto di fare banchetti. "Ci hanno chiesto di partecipare a dibattiti che nulla hanno a che fare con il referendum". La decisione definitiva tra il 21 e il 22 agosto

Vai all'ARTICOLO


partigiani-impiccati2

 
Jesus Christ Superstar
17 agosto 2016
Un filmone, un capolavoro per l'epoca in cui venne prodotto
 
Forza Ginetto!!
15 agosto 2016sappa-234775.660x368
Da Riviera24.it
Pietra Ligure. Sono serie le condizioni cliniche, ma non è in pericolo di vita "Ginetto" Sappa, l'ex sindaco ed ex presidente della Provincia sino all'anno scorso, ricoverato in coma farmacologico al Santa Corona di Pietra Ligure.

vai all'articolo
 
Sinistra al caviale del tramonto
14 agosto 2016capalbio675
Capalbio, arrivano 50 profughi: sinistra divisa 'Certi territori sono speciali'. 'Ipocriti radical chic'
In una palazzina nel cuore della meta scelta da vip, intellettuali e politici, alloggerà un gruppo di migranti
Il sindaco: "Bisogna accogliere, per carità. Ma queste so' ville di lusso". Nencini (Psi): "Sinistra al caviale"

Tutti i territori sono uguali, ma alcuni territori sono più uguali degli altri. Non è la citazione storpiata di Orwell, ma il concetto espresso dal sindaco di Capalbio e da diversi ospiti della località turistica della Maremma, storica meta delle vacanze di intellettuali ed esponenti di sinistra, a proposito dell'arrivo nel piccolo comune toscano di 50 rifugiati. "Bisogna essere prudenti, comprendere i problemi del territorio e capire che ci sono territori un po' speciali" ha detto in un'intervista al Corriere della Sera, Nicola Caracciolo, nobile e ambientalista, nonché principe di Capalbio.
Da destra arrivano le sparate contro l'ipocrisia dei "buonisti milionari".
 
Da Nicandro a San-nicandro, é l'Italia che fuma da tutte le parti
14 agosto 2016saldatura
Quando un metalmeccanico rappresentante della FIOM CGIL é stufo d'essere umiliato e scarica la propria rappresentanza politica.

Ecco la lettera di Marco Bazzoni, operaio metalmeccanico di Firenze, all'Onorevole Sannicandro

Molto spesso lo stipendio medio di un metalmeccanico non arriva neanche a 1.000 euro netti, quando va bene (per i lavoratori con un anzianità contributiva maggiore) sfiora i 1400-1500 euro netti al mese.
 
Migranti:Alfano guardati Report, prendi spunto e cambia strategia, anzi, adottane una sana per le prima volta
13 agosto 2016
Un mio post su fb Ventimiglia...Ciatezi
Il mio piano per i migranti.La prossima volta che viene Alfano lo sequestriamo, anzi, lo facciamo sequestrare dalla Polizia di Stato.
Lo leghiamo su di una sedia e gli facciamo vedere la recente puntata di Report che é andato in onda oggi (forse il replica) su RAI TRE.
Poi lo sleghiamo, gli regaliamo un sacchettino di Castagnole DE.CO. e gli rivolgiamo la preghiera di cambiare registro, di provare a passare alla storia per un Ministro che ha fatto molto ed ha fatto bene, per i migranti e per l'Italia.

Le Forze di Polizia sono sfinite e pienamente consapevoli che li hanno messi con dei pentolini a svuotare il mare (ex nostrum).
E' chiaro che costituiscono il sigillo luccicante di una filiera che é mafiosa dal giorno di partenza a quello del rimpatrio dello sfruttato di turno.
La gestione dei centri di "accoglienza & identificazione" non é da ladri di galline ma da ladri di uova, di quelle che ancora hanno d'esser posate nel cesto.
Decine di migliaia di migranti parcheggiati in condizioni miserabili, a volte impegnate in sole quattro ore settimanali di corso d'italiano.Al CARA di Mineo, dopo il caso di Mafia Capitale, nulla é cambiato,solito business, costi enormi e migranti parcheggiati anche per anni.
La Gabanelli ha fatto una puntata chiarissima ed intervistato persone operative che se soltanto potessero avere la mano libera..
Uno di questi il Prefetto di Udine
Se Alfano non é all'altezza di fare gli interessi del Paese faccia un passo indietro, ci si possa liberare da questa filiera malata.
Marco Ballestra
 
Un mattina, mi son svegliato...
I bancari han dovuto firmare finanziamenti che si sapevano persi in partenza.Hanno venduto titoli spazzatura portando alla rovina chi si fidava di loro. Ingannato i clienti ed i soci sullo stato di salute loro e del Drago. Dovevano far finta di far parte di qualcosa di concreto, di serio.
Mentre c'era chi passava coi sacchi di soldi loro facevano la guardia alla penna con la catenella, come la maniglia di un cesso.
Hanno imparato a mentire talmente da perdere il confine con il virtuale.
Una mattina si son svegliati scoprendosi sofferenza da rottamare.Un pikachu che nessuno cercherà più.
10 agosto 2016

 
Sala d'aspetto a Milano: una tendopoli per i migranti
Sarà esposizione universale!
10 agosto 2016

 
Al "vertice" genovese sui migranti,non invitato il sindaco di Ventimiglia
9 agosto 2016

Si é svolto un'incontro sull"emergenza migranti a Genova.
alfano-giardiniEmergenza che deve restare tale, di somma urgenza come i terremotati del Belice ed i rifiuti di Napoli, altrimenti, chi ci mangia?

Siamo d'accordo, gli argomenti sensibili di discutono lontani da queste sceneggiate pubbliche dove il passo più rilevante é il rinfresco.
Poi ognuno gestirà la propria quota di migranti, di vacche nere a perdere, che é riuscito a strappare con appoggi più o meno dicibili.

 leggete da Il Secolo XIX il passaggio che segue:

Come accennato, al vertice genovese hanno partecipato i rappresentanti (comune, polizia, prefetti) dei quattro capoluoghi liguri. Ma non è stato invitato il sindaco di Ventimiglia, Enrico Ioculano. Che ieri, a margine della visita del Capo della polizia, Franco Gabrielli (arrivato per incontrare personalmente la famiglia e i colleghi del poliziotto morto in servizio al confine, Davide Turra), non ha trattenuto il suo sconforto: «Questi sopralluoghi non risolvono niente». E a proposito del vertice genovese sull'emergenza migranti: «Forse è più facile discutere di tante cose se non sono presente»

In poche parole, il Sindaco Enrico Ioculano conta in questo grave momento come il due di picche a briscola. Ventimiglia é una città occupata, violentata e derisa.
Solo la morte del povero poliziotto ha destato un certo interesse a livello nazionale, ci si é messi in mostra per dire ognuno la propria, ritagliarsi un momento di gloria e di visibilità che possono sempre servire.
Hanno tirato fuori le corna come chiocciole dopo la pioggia il Presidente delle Regione Liguria Toti, l'Assessore ligure Marco Scajola ed il Comandante della Polizia di Stato Gabrielli.
Prima il puzzo dei negri li aveva tenuti lontani.
Per la visita di Alfano di qualche mese fa alla quale la foto si riferisce, si era ripulita la città dagli sgraditi ospiti e si era preferita una salutare passeggiata ai giardini botanici Hanbury.Una perla, un dono inglese che i nostri politici han provato ad edificare ma la Resistenza salvo'. Alfano ci disse che le emozioni forti eran finite e noi miscredenti ci attaccammo forte ai sedili.
Giungeva l'eco dalle viscere padane nelle quali é rintanata della voce dell'Assessore leghista Sonia Viale, rinnovando la propria contrarietà a dare ospitalità comoda, magari un posto letto sulla Romana a Bordighera, ad un solo migrante.
_Neppure a quelli della Tanzania?_
_Neppure a quelli_  ha ribadito stizzita.
Un salto all'Hotel California, una baraccopoli metallica in un infimo reliquiato del parco ferroviario Roya posto tra la stalla dei bovini e l'impianto di depurazione dove i migranti aspettano la notte per realizzare il sogno diurno: varcare il confine verso la Francia ed il nord europa scordandosi di questa periferia libica.
Due foto di rito con servi dello stato dal volto inquetante e via di ritorno a casa nel lusso romano, a farsi gli affari propri, evitanto possibilmente le buche più dure e gli  avvisi di garanzia.

Ioculano non conti nulla, sei l'ombra di Scullino e se lo dico io che tanto ho fatto per far cadere l'ex sindaco, vuol dire che abbiamo fallito entrambi.
Ci vorrebbe che un uomo, magari Lui, tornasse a governare la città.Tu dai dimissioni al più presto.
Fatti ancora due foto con la Boschi e poi torna al fancazzismo, alle damigelle che scorazzavi con il meglio a prendere aria dal finestrino
Della tua tessera "in sospeso" del PD fanne pure cio' che vuoi, importa davvero a poche persone.
Bevici sopra
 
Gabrielli l'ha sparata grossa!
8 agosto 2016
In Francia dicono che se hai un problema e chiami la polizia non hai più un problema ma due.In Francia, si sa, esagerano.
Guardate la dichiarazione che ha sparato oggi:

Ventimiglia, il Capo della Polizia: "Emergenza migranti ora è sotto controllo"
Una frase memorabile come:
Le banche italiane sono solide,
Agli esodati sarà garantita una pensione,
I morti di Viareggio avranno gustizia
Aldrovandi avrà giustizia e .........
Ma quando iniziamo a prenderli a pomodori?
 
Ventimiglia Parco Roja, morto l’agente coinvolto negli scontri fra polizia e no borders
6 agosto 2016diego-turra
Come avevo previsto purtroppo da tempo, si é arrivati al primo morto di questa scellerata gestione dei migranti a Ventimiglia.Se le cose continueranno di questo passo, purtroppo non sarà l'ultimo.
Il Vescovo Antonio Suetta che negli ultimi mesi assieme ai parroci si era dato molto da fare per accogliere i migranti e stemperare le tensioni, ha ricevuto ieri un pesantissimo avviso di garanzia,  di quelli che in Italia bastano a coprirti di quell'infamia che gli esiti processuali a fatica stempereranno.

Il prefetto di Imperia Tizzano puo' mettersi un vestitino nuovo ed andare in ferie.
Ora qualcuno per lei starà scrivendo le parole di commiato per i parenti dell'agente deceduto per quattro soldi di paga.Si dovrebbe impedire alle cosiddette "autorità" di presenziare ai funerali di queste vittime di Stato che godono della stessa considerazione dei militari morti per i proiettili all'uranio impoverito utilizzati nella ex Jugoslavia.
Leggi l'ARTICOLO di riviera24

Il sovrintendente capo Diego Turra, di Albenga, aveva 50 anni è morto ieri per un infarto durante i tafferugli tra polizia e No border a Ventimiglia. Prestava servizio al Reparto Mobile di Genova.
 
Un'altro motociclista morto in Valle Roya
6 agosto 2016
Stesso posto, ad una settimana dalla morte del ligure/piemontese
L'elenco senza sosta degli imbecilli che lasciano moto e vita nella nostra valle oggi ha conosciuto un'altro soggetto, questa volta francese.
Il corpo sull'asfalto e la materia cerebrale sparsa ovunque,  il mio amico che é andato a recuperare quel che restava della moto é rimasto impressionato.
Avanti il prossimo coglione, spero non prenda un ciclista o un'automobilista che vanno per i fatti loro

 
Insulti dei poliziotti ai migranti sugli scogli
6 agosto 2016funzionario-polizia-psl
A Ventimiglia i poliziotti ed i carabinieri non ne possono più di fare la guardia ai neri che nella maggior parte dei casi non sono per nulla profughi ed in tasca hanno più soldi di noi.
Non saranno due parole di sfogo a turbarli più di tanto.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 105
RocketTheme Joomla Templates